Visualizzazione di 1-12 di 17 risultati

330,00

Nella bottega paterna, Donatella, fin da piccola, ha visto il padre lavorare la creta trasformandola in figure per lo più femminili e di varie dimensioni; non è difficile risalire ai percorsi stilistici del padre, da Bonanno a Giovanni Pisano, da Desiderio da Settignano ai Della Robbia a Donatello.

E’ stato del tutto naturale, perciò, per lei iniziare a giocare con quel materiale morbido per formare strani oggetti che con il tempo si sono trasformati in bambine, ragazze e donne mature, riflessive o intente ad una attività, sedute o sdraiate.

E la sua produzione ha subito una svolta ulteriore quando il suo immaginario si è mischiato con la terracotta e si è cominciato a narrare una favola: improvvisamente le sue mani hanno iniziato a manipolare figure che si articolavano su supporti particolari, che ricordavano equilibristi, giocolieri e acrobati:  ha dato così origine al ciclo “I circensi”, di cui “L’acrobata” è, senza alcun dubbio, uno dei “quadri di terra” più famosi.

Avatar 2020
210,00

La ceramica, una tavoletta contrassegnata dalla firma dell’artista e dall’anno sul retro, rappresenta i due protagonisti di “Avatar”, film di fantascienza del 2009 diretto da James Cameron.

Il film ha stabilito diversi record di incassi, diventando anche il lungometraggio con più incassi nella storia del cinema, venendo superato nel 2019 da “Avengers: Endgame”, ma tornando poi al primo posto in classifica, grazie al mercato cinese, nel marzo 2021.

 

135,00

Le opere di Donatella Nannipieri sono realizzate interamente a mano, singolarmente, con le tecniche più antiche, precedenti l’invenzione del tornio.

Il metodo più diretto consiste nel plasmare la creta con le mani o con stecche di legno, in un gioco continuo di aggiungere, togliere, premere, modificare.

Anche il “lucignolo” (la sovrapposizione di cordoncini di creta impastati insieme uno a uno) permette di realizzare le forme più varie che, talvolta, vengono decorate a impressione con timbri e materiali naturali.

In relazione alle argille e agli smalti usati, le cotture sono di vario tipo: quelle più tradizionali e quelle sperimentali come il raku, utilizzato per questo piatto, che dona particolari e sempre unici effetti materici e coloristici.

Curiosità ulteriore su questo esemplare: sul fondo viene riportato anche un bollo di serie che reca la scritta “ARTE ITALICA. MADE IN ITALY. NOT FOR FOOD USE”.

Il bollo fa riferimento a una produzione in serie di ceramiche commissionata direttamente a Donatella Nannipieri da acquirenti americani, i quali selezionarono per l’esportazione alcuni esemplari e ne lasciarono un piccolo nucleo all’artista; questa ceramica fa parte di tale esclusivo nucleo.

Pesce lanterna giallo 2019
210,00

La scultura, parte integrante di una lampada di design con base in legno sul cui fondo sono presenti la firma dell’artista e l’anno di realizzazione, prende spunto dal pesce lanterna presente nel film di animazione “Deep – un’avventura in fondo al mare” della M2 Pictures.

Deep è un polpo “dumbo” avventuroso e l’ultimo del suo genere vive lì con i suoi due amici incondizionati: Evo, un pescatore nerd e goffo, e Alice, un gambero nevrotico di acque profonde. Quando un incidente distrugge la loro casa, il guardiano dell’abisso, The Kraken, invia Deep e i suoi amici in un pericoloso viaggio alla ricerca di una nuova casa. Viaggeranno, così, verso luoghi meravigliosi come la città sommersa di New York, il Titanic o l’Artico, affrontando formidabili nemici e situazioni esilaranti.

Pesce lanterna (verde) 2019
210,00

La scultura, parte integrante di una lampada di design con base in legno sul cui fondo sono presenti la firma dell’artista e l’anno di realizzazione, prende spunto dal pesce lanterna presente nel film di animazione “Deep – un’avventura in fondo al mare” della M2 Pictures.

Deep è un polpo “dumbo” avventuroso e l’ultimo del suo genere vive lì con i suoi due amici incondizionati: Evo, un pescatore nerd e goffo, e Alice, un gambero nevrotico di acque profonde. Quando un incidente distrugge la loro casa, il guardiano dell’abisso, The Kraken, invia Deep e i suoi amici in un pericoloso viaggio alla ricerca di una nuova casa. Viaggeranno, così, verso luoghi meravigliosi come la città sommersa di New York, il Titanic o l’Artico, affrontando formidabili nemici e situazioni esilaranti.

280,00

La scultura, una maschera contrassegnata dalla firma dell’artista e dall’anno sul retro, rappresenta Durotan di “Warcraft”, saga fantasy creata dall’azienda statunitense Blizzard Entertainment, iniziata nel 1993 con la pubblicazione del videogioco strategico in tempo reale “Warcraft: Orcs & Humans”. In seguito, oltre a videogiochi, sono stati prodotti romanzi, fumetti, un film nonché giochi da tavolo e di carte collezionabili.

L’ambientazione della serie che è stata via via sviluppata è nota come universo di Warcraft.

 

House of the Dragon 2019
85,00

La scultura, bozzetto di una “snow sculpture” realizzata per un contest internazionale a Bolzano nel 2018, contrassegnata dalla firma dell’artista e dall’anno sul fondo, prende spunto da uno dei draghi del famoso gioco di ruolo del blog dal titolo “Avventure di ruolo”, in cui la città fantastica di Greenest viene rasa al suolo dal passaggio di un drago blu.

Il titolo strizza l’occhio allo spin-off della fortunata serie Games of Thrones, che dovrebbe uscire a breve, basato sul romanzo di George R. R. Martin «Fuoco e sangue» e ambientato 300 anni prima degli eventi della serie madre, raccontando la storia di Casa Targaryen.

Io sono Groot (tazza tortora) 2021
85,00

La ceramica, una “tazza d’autore” contrassegnata dalla firma dell’artista incisa e dall’anno sul fondo, raffigura Groot, albero umanoide, personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee, Jack Kirby e Dick Ayers.

Il nome Groot è basato sulle parole in lingua inglese growth (crescita) e root (radice).

In Guardiani della Galassia è il migliore amico e partner di Rocket Raccoon.

La particolarità della tazza, oltre alla peculiare forma della bombatura dell’orlo e al rivestimento in stile craquelure, sta nell’ansa, realizzata nodosa e attorcigliante, esattamente come la radice di un albero.

 

Io sono Groot (tazza verde) 2021
85,00

La ceramica, una “tazza d’autore” contrassegnata dalla firma dell’artista incisa e dall’anno sul fondo, raffigura Groot, albero umanoide, personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee, Jack Kirby e Dick Ayers.

Il nome Groot è basato sulle parole in lingua inglese growth (crescita) e root (radice).

In Guardiani della Galassia è il migliore amico e partner di Rocket Raccoon.

La particolarità della tazza, oltre alla peculiare forma che tende a stringersi verso la bocca, sta nell’ansa, realizzata nodosa e attorcigliante, esattamente come la radice di un albero.

 

330,00

Camminare sulla spiaggia d’inverno per raccogliere le cose portate dal mare: rami spezzati che diventeranno poi anse, manici e prese per piatti e vasi, frammenti di oggetti che colpiscono per la forma che hanno preso, lontana ormai dalla loro funzione originaria.

Da un pancale rotto si può ricavare il trono di un re, anzi, dell’“ultimo re“…

Un altro pezzo di legno è stato scavato e schiantato dal vento, ma invece che apparire più fragile suggerisce una roccia maestosa, il rifugio di Scilla, la bella ninfa di Zancle che ancora non si è tramutata nella creatura mostruosa che terrorizza i marinai.

Sono figure di terracotta, ciotole e vasi che si incontrano con legni screpolati, sbiancati dal sole e dal salmastro, anneriti dal fuoco e riarsi dal vento, l’unione della terra con il mare.

E nell’opera, realizzata con la tecnica del raku, “La storia infinita 2012”, Donatella Nannipieri ripropone una propria versione di quello che è il magnifico libro per ragazzi “La storia infinita” di Michael Ende , rappresentando un Atreiu indomito che cavalca un Falkor di legno portatoci direttamente dal mare…

La tazza dello Jedi 2021
85,00

La ceramica, una tazza d’autore contrassegnata dalla firma dell’artista incisa e dall’anno sul fondo, raffigura Yoda, Gran Maestro del Consiglio Jedi nella serie fantascientifica “Star Wars” .

Nella trilogia originale, è lui che prepara Luke Skywalker per la lotta contro l’Impero Galattico.

Nella trilogia prequel, ricopre, invece, il ruolo di Gran Maestro dell’Ordine Jedi e alto generale dell’armata dei cloni nelle guerre dei cloni ed è stato uno dei pochi Jedi scampati alla morte durante la Guerra Civile Galattica e nella Grande Purga Jedi.

La particolarità della tazza, sta nell’ansa dove viene riportata la parola JEDI, un ulteriore omaggio all’opera di Lucas.

 

Oamggio a Dave Jones 2019
165,00

La scultura, con base in legno sul cui fondo sono presenti la firma dell’artista e l’anno di realizzazione, raffigura Dave Jones, uno degli antagonisti principali della popolare saga cinematografica “Pirati dei Caraibi”, in versione fumettistica e caricaturale.

Jones è il signore oscuro dei sette mari. Capitano dell’Olandese Volante, è l’acerrimo nemico di Jack Sparrow e di Will Turner, protagonisti della saga.