Visualizzazione di 10 risultati

92,00

In questa serigrafia dell’omonima tela di Mario Corrieri viene rappresentata come indiscussa protagonista una natura, bagnata da una luce calda, brillante ed estatica. Risuonano nell’arsura dell’estate i campi di grano dorato, maestri della vita serena di campagna lontano dalla modernità e dal cemento della civiltà compulsiva.

92,00

La serigrafia della tela omonima di Mario Corrieri, ritrae una natura bagnata da una luce calda, brillante ed estatica. In questo caso, il colpo d’occhio viene catturato imemdiatamente dalla distesa di papaveri che, diradati in primo piano, si fanno sempre più numerosi man mano che ci si allontana, assumendo quasi la forma di una marea floreale purpurea.

305,00

In questa serigrafia, multiplo della tela omonima di Mario Corrieri, la natura è, come sempre nella sua produzione, protagonista indiscussa. Risuonano nell’arsura dell’estate campi di grano dorato e covoni circolari: maestri della vita serena di campagna lontano dalla modernità e dal cemento della civiltà compulsiva.

305,00

In questa serigrafia, multiplo dell’omonima tela di Mario Corrieri, la natura è ancora una volta la protagonista che, attraverso una nuova versione della distesa di papaveri, ci immerge in un paesaggio di campagna in cui regna la tranquillità, in una sorta di atmosfera rarefatta.

1.098,00

L’universo di Valentini appare ordinato, studiato, costruito, tra costellazioni, pianeti, satelliti e un avvilupparsi di forme e schemi logici.

L’arte antica ritorna attraverso Vitruvio e l’impiego dell’arco assume valenza centrale nelle composizioni di carattere architettonico o nelle immagini di città imperiali.

Si insinua, nelle sue opere, l’infinita identità del tempo costruito in sequenze oppure dissezionato; ma si strutturano altresì spazi perfetti, con l’intento di inventare città ideali tracciate attraverso un’asciutta concisione di linee e di cromatismi lunari che si uniscono a materiali polimorfi.

“Disegni del cielo” è impreziosita da un delicato retouche in foglia oro zecchino.

 

240,00

In questa serigrafia, multiplo dell’omonima tela di Mario Corrieri, si sente un richiamo impressionista con un interesse rivolto al colore piuttosto che al disegno e la chiara prevalenza della soggettività dell’artista e delle sue emozioni, il tutto reso con rapidi cenni, creando un alternarsi di superfici uniformi e irregolari.

In primo piano, sulla sinistra, Corrieri raffigura quattro piante di forsizia, arbusto dalla magnifica fioritura color giallo intenso, che avviene a fine della stagione invernale; nel linguaggio dei fiori, la forsizia significa “anticipazione”, a causa della precoce fioritura e non è quindi un caso che, nella rappresentazione, queste bellissime piante siano accompagnate da due panchine vuote, poste quasi l’una di fronte all’altra, in attesa di quegli incontri, nuovi o consueti, supportati dalla bella e calda Primavera.

 

92,00

In questa serigrafia, multiplo della tela di Mario Corrieri, regna indiscussa la natura, con un paesaggio in cui la solitudine viene rivista nei concetti positivi di riflessione e distacco: un viale in mezzo a campi di grano che conduce alla calma, fuori dal caos delle città.

92,00

In questa serigrafia e come sempre nella produzione di Mario Corrieri, protagonista è la natura, maestra della vita serena di campagna lontano dalla modernità e dal cemento della civiltà compulsiva.

L’ombra dell’albero qui rappresentata diventa, così, per chi la osserva, motivo di fuga, seppur con la mente, da tutto il caos che ci circonda e sedere sotto quell’albero diventa improvvisamente un desiderio, un sogno rigenerante.

1.830,00

In questa puntasecca di Walter Valentini, grande pittore, scultore e incisore italiano, gli elementi fondanti della sua poetica emergono prepotentemente: la cultura artistica del Rinascimento, fatta di armonia e di equilibrio, il senso dello spazio e delle proporzioni proprie dell’architettura, le ricerche astratte dei costruttivisti russi e dell’arte grafica della Bauhaus tedesca, dei grandi maestri dell’astrazione e dello spazialismo, l’esigenza di dare rappresentazione al finire del tempo, al cosmo, alla memoria.

Il tutto impreziosito da un magnifico ritocco in foglia oro che rende il viaggio nel cosmo di Valentini un’esperienza unica.

1.830,00

In questa puntasecca di Walter Valentini, grande pittore, scultore e incisore italiano, gli elementi fondanti della sua poetica emergono prepotentemente: la cultura artistica del Rinascimento, fatta di armonia e di equilibrio, il senso dello spazio e delle proporzioni proprie dell’architettura, le ricerche astratte dei costruttivisti russi e dell’arte grafica della Bauhaus tedesca, dei grandi maestri dell’astrazione e dello spazialismo, l’esigenza di dare rappresentazione al finire del tempo, al cosmo, alla memoria.

Il tutto impreziosito da un magnifico ritocco in foglia oro che rende il viaggio nel cosmo di Valentini un’esperienza unica.